Nell'ambito delle iniziative collegate ad Educazione Civica la Scuola Secondaria di Primo grado "G. Ungaretti", per il secondo anno consecutivo, ha aderito al Progetto "Train to be cool" proposto dalla Polizia Ferroviaria in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione e del Merito, con lo scopo di diffondere la cultura della sicurezza ferroviaria. 

Gli alunni delle classi seconde hanno incontrato due agenti di Polizia che hanno affrontato argomenti riguardanti gli atteggiamenti corretti da mantenere quando sono in stazione o sui treni, i pericoli a cui vanno incontro con atteggiamenti non idonei.

Durante l'incontro gli alunni sono stati invitati anche a ragionare sui rischi che potrebbero correre anche in situazioni diverse, ad esempio le distrazioni causate dall'uso costante dei cellulari quando si muovono nel traffico e non solo all'interno delle stazioni.

Gli alunni hanno ascoltato con interesse e attenzione.